Trovare la strada per tornare a me…

Proprio ieri quello “spazio” magnifico che a volte chiamo “Viaggio in Irlanda”, altre volte “Esperienza”, altre ancora “Giardino Segreto”, mi ha mandato un segnale molto importante.

Forse semplicemente sono io che adesso, i segnali, li vedo con maggior chiarezza e li riesco ad accogliere e a fare miei.
Ma qualcosa di magico c’é.
E allora le parole per descrivere questa magia arrivano.
Da questo viaggio ho imparato una cosa molto importante: io posso, se lo desidero, sempre trovare la strada per tornare a me. Con tutto quello che questo significa.
Gli sguardi, le parole, le direzioni mostratemi dalle due mie compagne di viaggio me lo hanno fatto capire.
Si, perche’ in viaggio la magia arriva proprio dall’essere sempre in questo “spazio”, che e’ custodito da chi in viaggio c’e’ insieme a te.
E soprattutto da chi e’ li, ad un passo, pronto a sostenerti qualora le sensazioni fossero cosi forti da farti girare la testa. E allora non hai paura, speri che la testa giri! E giri ancora, e poi ancora!
E tutto sembra li per far si che questo accada. Le distese di prati verdi e di erika viola, le rumorose onde dell’oceano ed il cielo stellato di una notte limpidissima.
Tutto questo mi riesce a riportare sempre li, a rivivere quelle emozioni, a sentire quelle risate, a scaldarmi in quegli abbracci ed é cosí facile tornarci. Ed e’ in quel momento che so di trovare anche la strada per arrivare a me stessa.
Grazie Ilaria, per avermi insegnato questa magia.
 
Camilla Canepa
                             Viaggio Il Giardino Segreto 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?