TRAVEL COACHING : THE TERMINAL |il Film

Ogni volta che nomino questo film la persona che ho davanti esclama “che bello!”

Si, è proprio un bel film, cosa lo rende così memorabile nelle emozioni delle persone che lo hanno visto?

Attraverso uno sguardo da coach proverò a estrapolare alcuni aspetti essenziali per fare di questo film uno strumento utile oltre che bello.

 

Tom Hanks arriva a New York, o meglio all’aeroporto e lì rimane incastrato per una falla del sistema, si trova così catapultato in una realtà molto lontana dalla sua quotidianità e ancora peggio in un luogo dove non conosce la lingua e quindi non comprende che cosa gli stia realmente capitando… e lui cosa fa? si dispera? no rimane sempre Ottimista, inizia a cercare soluzioni.

Ottimismo e Problem Solving sono caratteristiche comuni tra chi viaggia, ogni giorno è una esplorazione continua, un adattamento continuo, una crescita continua, è ciò che rende ogni viaggio un percorso trasformativo con i suoi ritmi e le sue regole, al viaggiatore non resta che adattarsi e imparare.

 

Come a volte capita nella vita, anche nel film ci sono persone che si sentono minacciate da questo atteggiamento e ne vedono una sfida personale, in questo caso il capo della sicurezza aeroportuale continua a mettere alla prova il protagonista e lui come reagisce?

Beh, non reagisce ma Agisce e come lo fa ?

Mantenendosi fedele a se stesso, ai propri valori anche quando con l’inganno, con il ricatto o con le “buone” il signor X cerca di farlo cadere in trappola al solo scopo di Liberarsene!

Questo aspetto per me è la parte centrale del film, la chiamo Comunicazione Autentica, ovvero riuscire ad essere fedeli a se stessi nonostante i venti cerchino di deviarci dalla nostra “retta Via”. Non si tratta di regole stabilite da altri ma da Linee Guida personali.

Quali sono le tue linee guida?

Quali sono i valori per te irrinunciabili nel tuo cammino di vita?

Per Tom Hanks emergono i valori del cuore, valore che lo conducono a fare scelte che lo porteranno a percorrere un cammino dove incontrerà

l’amore

l’amicizia

La stima delle persone che lo conoscono

La solidarietà

Tutti elementi che se siamo autentici possono rendere il nostro passaggio Memorabile, come nel Film.

Hai mai fatto qualcosa che è diventata parte della “Storia” dei tuoi amici ?

Alla fine del film nonostante tutto si sia messo a posto Tom deve affrontare un ultimo ostacolo e a questo punto sarà proprio il frutto di quello che ha seminato nei 9 mesi di vita in aeroporto che gli permetterà di ricevere la risorsa necessaria per portare a termine la sua missione. 

Dal mio punto di Vista è un messaggio che vuole dare forza al valore delle azioni messe con il cuore, alla fine tutto avviene anche se sembra impossibile.

 

Ricordati non esistono cose impossibili da realizzare, esisto giuste azioni da scegliere.

E tu cosa scegli?

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con chi vuoi, usalo per esplorarti e se hai domande sono a tua disposizione.

Ilaria Vigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?