Quando è stata l’ultima volta che hai pensato fosse possibile? 

Parlo di quella sensazione che ti assale e ti porta a compiere atti straordinari che creano grandi cambiamenti nella tua vita.

Un viaggio per poter allenare quel contatto “magico” che è dentro di te.

 Un contatto con l’Irlanda più magica, quella dove le storie, le pietre, le foreste e i ruscelli cantano ancora di possibilità, di nuove avventure.

 
Nel Travel coaching il viaggio è lo strumento per allenare lo sguardo, i sensi e aprire la vita verso una nuova modalità…   
 
Un viaggio trasformativo che utilizzerà l’aspetto simbolico come ponte e metafora per accedere al tuo potenziale inespresso.
 
Un viaggio che è nato prendendo spunto dall’omonimo film: <una bambina che pensava di aver perso tutto, aiuta le persone che la circondano a ritrovare la felicità nel momento in cui lei si autorizza a seguire il suo sapere.> 
 
Come una caccia al tesoro, ogni luogo che andremo a visitare sarà portatore di una chiave per aprirti al tuo mondo, senza giudizi e con tanta cura amorevole.
 
Un viaggio in cui ci prenderemo il tempo per assaporare ogni luogo che andremo a visitare e da cui potremo trarre ispirazione per una connessione profonda con la nostra magia interiore. 
 
Credere nella magia, non ha nulla a che fare con incantesimi o formule, a più a che fare con te, con l’autorizzazione e la scelta di manifestarti.

Come sarebbe la tua vita se dessi precedenza al tuo sapere?

Se vuoi avere maggiori info su costi e su come partecipare scrivimi una mail a info@lariagiramappamondo.com

– completo, posti disponibili per la versione online –

alcune immagini dei luoghi che faranno da cornice al tuo viaggio interiore

viaggiare in travel coaching

  • coaching pre partenza per individuare il tuo obiettivo personale

9 giorni alternati da:

  • Creazione del Team
  • Esplorazione del territorio con laboratorio di Travel Coaching
  • Lasciar andare le credenze limitanti
  • Farsi ispirare dai luoghi
  • Condivisione di gruppo
  • Ritrovare la propria magia interiore
  • Tornare a casa con nuovi amici e una nuova energia

Programma dettagliato

Il Giardino Segreto nel dettaglio

1 Agosto – arrivo dei partecipanti a Dublino, vi accoglierò con il mio sorriso più splendente.

Trasferimento nel villaggio di Dun Laoghaire ( si pronuncia Danliri ) per un primo brindisi di benvenuto e conoscere gli altri partecipanti con il primo incontro intitolato “le regole del gioco”.

2 AgostoInizio vero e proprio del seminario con il primo cerchio di condivisione e l’attivazione del vostro desiderio di viaggio. Partenza verso le cascate di Powerscout per vivere il primo laboratorio di travel coaching. 

Nel pomeriggio ci trasferiremo a Glendalough, sito monastico e luogo sacro per accedere o meglio lasciar andare ciò che impedisce ai nostri occhi di vedere oltre. Ci inoltreremo in una foresta dove è ancora possibile immaginare i tempi antichi, quando i Druidi camminavano in cerca di ispirazione…

3 Agosto – Un nuovo giorno che ci porterà al grande faro di Hook Head. Per poter iniziare a scoprire qual’è la nostra magia dobbiamo iniziare ad illuminare i nostri talenti e risorse spontanee.              

continueremo la nostra esplorazione della penisola Fino ad arrivare al villaggio di Tranmore per una cena con i fiocchi al pub locale. 

4 Agosto – Una giornata dedicata a percorrere la via del rame ( the copper way ), una strada che svela diversi scorci lungo l’oceano. Il tema di questa giornata è Meravigliarsi, ovvero allenare gli occhi a vedere con l’energia dello stupore. 

In serata arriveremo nella cittadina colorata di Kinsale.

5 Agosto – Il nostro viaggio continua e la principale sosta che farà da cornice al nostro laboratorio quotidiano di Travel coaching sarà il cerchio di pietra di Drumbeg .

Un luogo che ci accompagnerà nell’energia della gratitudine e delle possibilità. 

In serata arriveremo nel paesino di Glengarriff, da dove parte la barca per il nostro “giardino Segreto”.

6 Agosto – Ci sono luoghi che arrivano nella tua vita per darti il tempo, lo spazio e l’energia per vivere un sogno. Garanish Island per me è uno di questi. 

Una piccola barca ci porterà su questa fantastica isola che è stata trasformata in un vero e proprio giardino segreto. Una manifestazione in 3 dimensioni di quello che hai sempre immaginato nei tuoi sogni o meditazioni. Torneremo bambini e ci perderemo fino a ritrovare la nostra Magia, proprio come la protagonista del film.

In serata ci sposteremo nel Magico villaggio di Kenmare.

7 Agosto – Inizia il momento del ritorno a casa ma prima ci dirigeremo al parco nazionale del Killarney per andare a visitare un’altra isola, con un’energia molto speciale: < Una foresta profumata abitata da daini e folletti >. Qui costruiremo la bacchetta magica, simbolo di quello che avete ricevuto in viaggio

In serata ci fermeremo nella cittadina di Cashel per visitare la sua rocca e prendere ispirazione dalla sua storia. . 

8 Agosto – Per l’ultimo giorno di seminario non potevo che portarvi in uno dei miei posti preferiti. L’abbazia Agostiniana di Golden. Un luogo che solo chi ha la magia negli occhi può trovare e posto ideale per prendersi il tempo per rivedere il viaggio da una prospettiva differente. 

In serata torneremo a Dublino per celebrare la fine del nostro viaggio insieme. 

9 Agosto – partenze, baci e abbracci

cosa dice chi ha viaggiato con me:

Da questo viaggio ho imparato una cosa molto importante: io posso, se lo desidero, sempre trovare la strada per tornare a me. Con tutto quello che questo significa.

Gli sguardi, le parole, le direzioni mostratemi dalle due mie compagne di viaggio me lo hanno fatto capire.
CAMILLA CANEPA
Ho sentito mia la chiamata per quella terra, era da tempo che non mi regalavo un viaggio tutto mio, avevo voglia di un po’ di respiro, di meraviglie e semplicemente di ritrovarmi felice in viaggio, o meglio di un viaggio chiamato Amore, perché in un viaggio di Travel Coaching il primo viaggio lo fai dentro di te !
LUANA MARZI
La  “regia” di ilaria è stata una tela tessuta con filo prezioso,   precisa e professionale, la capacità di “mutante” mi ha catturata:  motivante, severa, attenta, ma anche allegra e complice, sa essere presente o ritirarsi come le maree e da con dolcezza e delicatezza ad ogni viaggiatore lo spazio per esprimersi.
Cosa mi sono portata a casa?
uno “scrigno” pieno di tesori.
GRAZIA DE GIOSA

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Per informazioni e iscrizioni:

scrivi a info@ilariagiramappamondo.com